il movimento

Albero e Sviluppo è un movimento nato nel 2002 dall’idea di un eterogeneo gruppo di amici che si trovavano settimanalmente per discutere ed approfondire i temi della politica locale, nazionale ed internazionale. Il movimento, di natura laica, si riconosce nei valori cristiani.

La filosofia del movimento si può sintetizzare in “verità e sviluppo per la democrazia”. La ricerca della verità: è un processo che riguarda tanto il singolo (la sua componente intima), quanto la collettività (la ricerca della verità non può che essere un percorso condiviso, fatto di dialogo  e confronto aperti, spogliati delle ideologie). Lo sviluppo non è  solo in chiave economica: lo sviluppo deve riguardare anche la cultura, le relazioni interpersonali, la sfera sociale, la vita politica.

Verità e sviluppo combinate assieme possono condurre ad una democrazia intesa non solo come mera partecipazione alla gestione del bene comune, ma ad una democrazia in senso pieno, perché parte dalla valorizzazione dell’uomo nella sua interezza, nella sua complessità, e ne valorizza la vocazione alla vita comunitaria, sociale.

Questo tipo di democrazia è per noi la garanzia che permette all’individuo e alla collettività  di liberare e sviluppare le proprie qualità e le proprie potenzialità, con uno spirito di inclusione, di fratellanza e avendo come obbiettivo ultimo la pace.

Il movimento oggi é organizzato su una base associativa il cui statuto é di libera consultazione (link allo statuto).