un parco in via Bembo !

dal 24 Aprile 2010 a fine giugno ci siamo visti quasi tutti i week-end dalle 0re 8.00 alle ore 18.00 circa in via Bembo e avete firmato con grande cuore !!

evento su facebook

Il testo della lettera al demanio e al comune

Oggetto: area demaniale di via bembo

istanza per acquisto o concessione dell’area

Signor Sindaco,

a nome dei molti cittadini di Padova che abitano il rione Crocifisso in Quartiere 4 Sud Est, siamo a sottoporLe una istanza riguardante l’area del demanio militare localizzata in via Bembo compresa fra via Pietro Pomponazzi e via Bernardino Telesio (foglio catastale 182, particella 1524) .

L’area in oggetto è circondata da edifici residenziali ed è situata in una zona centrale del rione lungo una delle arterie stradali principali della città.

La gestione e la manutenzione dell’area sono scarse: erba alta con pochissimi sfalci annui, alberi con rami pericolanti, presenza di ratti ed altri animali, cattivi odori e assenza di illuminazione sono solo alcuni esempi riportati da tutti i privati confinanti e da molti passanti che già in passato hanno manifestato rimostranze e richieste di specifici interventi.

Nel contempo l’unità urbana nella quale insiste l’area è carente di spazi verdi pubblici ove i cittadini, specialmente quelli più piccoli e gli anziani, possano trascorrere parte del loro tempo libero.

L’area è stata già concessa nel 1998 in uso temporaneo ad una associazione per l’espletamento di una festa.

La Legge 244/2007 ha introdotto la possibilità che il patrimonio pubblico non necessario all’esercizio delle funzioni istituzionali, in stato di abbandono o non utilizzato altrimenti, venga dimesso, riallocato o valorizzato con piani unitari di valorizzazione fra amministrazioni e privati o fra due o più amministrazioni pubbliche. Pur non essendo citate aree di così modesta entità, è palese che l’area  in oggetto possa assimilarsi, almeno per quanto concerne le finalità e gli indirizzi espressi dal legislatore, a tali beni da valorizzare.

I cittadini e le cittadine firmatarie della presente missiva, alla luce di quanto espresso, CHIEDONO all’amministrazione comunale della Città di Padova di acquistare tale area o chiederla in concessione, per permetterne un’ottimale manutenzione e valorizzazione.

Nel secondo caso si specifica che, confermando la proprietà dell’area che potrà in qualsiasi momento disporne come meglio crede per le proprie finalità, la concessione, anche temporanea, permetterebbe al quartiere di ovviare alle difficoltà di gestione e manutenzione attuali e la renderebbe, in attesa di sviluppi futuri, accessibile ai cittadini come area verde attrezzata di quartiere.

Si auspica che in tempi rapidi il Comune e/o il Quartiere, avvalendosi anche del contributo di associazioni locali, parrocchie ed unioni di cittadini e residenti ne possa curare a proprie spese e sotto il proprio controllo lo sfalcio dell’erba, la messa in sicurezza degli alberi presenti, la derattizzazione, la predisposizione a verde pubblico e la sua apertura ai cittadini.

Il progetto di valorizzazione e gestione di tale area, da realizzarsi con spese modeste ed attraverso un progetto condiviso con i residenti e con l’ amministrazione attualmente titolare, permetterebbe altresì una trasparente, efficace  e proficua collaborazione con i cittadini e fra enti pubblici.

Si allegano: estratto dalla carta tecnica comunale con l’individuazione dell’area

Foglio catastale n. 182, con l’indicazione della particella specifica

Idee e proposte per una possibile valorizzazione

Sicuri di un suo personale interessamento e di quello dell’amministrazione civica da Lei diretta,

i rappresentanti dei firmatari sono a disposizione per ogni chiarimento ed un incontro con Lei

Cordialmente